SETTIMANE RESIDENZIALI IN CANSIGLIO PER RAGAZZI

“Nàdar”, in gaelico scozzese “natura” è un’ immersione nei boschi dell’altopiano del Cansiglio. Attraverso faggeti, boschi ariosi, grotte, gole di roccia e panorami fiabeschi i bambini e i ragazzi che partecipano a “Nàdar” entrano in contatto con la natura e con loro stessi.

Un percorso all’insegna del movimento e dell’esplorazione degli spazi fuori e dentro di sé.

Una settimana di attività psicoeducative nella natura per sviluppare le proprie potenzialità lavorando su ascolto, responsabilità, autonomia e condivisione.

Come si sentono le civette, così si possono ascoltare le emozioni.
Come si decide il sentiero da seguire, così si possono scegliere i propri pensieri.
Come si percepisce l’erba sotto i piedi nudi, così si possono avvertire le proprie sensazioni.
Come ci si avvicina con delicatezza a un cervo, così si può rispettare un amico.
Come si ammira la maestosità di una grotta, così si può amare la magnificenza della vita.

Si è di fretta: in Nàdar si rallenta.
Si trova tutto pronto: in Nàdar ci si autogestisce.
C’è poco tempo: in Nàdar ci si annoia.
Si acquista nei negozi: in Nàdar si costruisce.
C’è distanza: in Nàdar si condivide.
Ci si sente inadeguati: in Nàdar si è liberi.

AVVENTURA

Movimento, esplorazione, avventura, orientamento

CONDIVISIONE

Ascolto, incontro, condivisione

CONSAPEVOLEZZA

Sensorialità, consapevolezza di sè, mindfulness, attenzione

EMOZIONI

Parole, pensieri ed emozioni

AUTOGESTIONE

Autogestione, autonomia, servizio, responsabilità, organizzazione

CREATIVITÁ

Creatività, costruzione, noia sana

APPRENDIMENTO

Elaborazione delle esperienze, interiorizzazione, apprendimento

LIBERTÁ

Libertà

Mario
Dottore in scienze forestali e insegnante

Francesca
Psicologa e psicoterapeuta in formazione

Isabella
Educatrice professionale, tiflologa, disability manager

Isabella
Attrice, cantante e formatrice

Alessia
Psicologa con specializzazione in disturbi dell’apprendimento

Valentina
Pedagogista, educatrice professionale, facilitatrice di biodanza in formazione

Casa Forestale Cadolten:

  • Dal 3 al 10 Settembre per bambini dagli 8 ai 12 anni e per ragazzi dai 13 ai 16 anni (almeno 4 ragazzi)
    Termine iscrizioni 17 Agosto.
Scopri di più sulla settimana dal 3 al 10 settembre tematica dell’arte

Casa Forestale Cadolten 380 euro a settimana.

Cosa portare?

L’esperienza ha inizio nel pomeriggio del sabato iniziale con ritrovo alla casa alle ore 16:30 e termina il sabato successivo con ritrovo alla casa alle ore 11:45.
Per sperimentarsi in modo libero e consapevole in natura è necessario avere con sé del materiale specifico.

Ecco cosa mettere in valigia:
• Scarponi da montagna [meglio se ad altezza caviglia e meglio se già utilizzati]

• Scarpe sportive
• Borraccia
• K-way
• Poncho
• Torcia
• Torcia frontale
• Cappellino
• Giacca antivento
• Zainetto piccolo
• Cuscino [che si può sporcare]
• Abbigliamento comodo [che si può sporcare]
• Pantaloni lunghi [almeno due paia]
• Cordino resistente lungo due metri
• Beauty case
• Pigiama pesante
• Spray antizzecche
• Una foto di se stessi
• Tessera sanitaria

 

Bisogno di maggiori informazioni?
Per maggiori informazioni ti invitiamo a guardare la diretta di presentazione del progetto (e magari qui inserire un bottone che porta direttamente alla diretta che hai caricato sotto) e restiamo a tua disposizione ai seguenti numeri:

Segreteria: +39 3911242439
Referente: +39 3464004443

Mario
Dottore in scienze forestali e insegnante

Francesca
Psicologa e psicoterapeuta in formazione

Isabella
Educatrice professionale, tiflologa, disability manager

Isabella
Attrice, cantante e formatrice

Alessia
Psicologa con specializzazione in disturbi dell’apprendimento

Valentina
Pedagogista, educatrice professionale, facilitatrice di biodanza in formazione

Casa Forestale Cadolten:

  • Dal 3 al 10 Settembre per bambini dagli 8 ai 12 anni e per ragazzi dai 13 ai 16 anni (almeno 4 ragazzi)
    Termine iscrizioni 17 Agosto.
Scopri di più sulla settimana dal 3 al 10 settembre tematica dell’arte

Casa Forestale Cadolten 380 euro a settimana.

VAI AL MODULO D’ISCRIZIONE