Nome scientifico:  Platanus occidentalis  Nome dialettale: Platano

DESCRIZIONE

Albero maestoso che può raggiungere i 30 metri di altezza, utilizzato soprattutto per le siepi stradali anche per la sua notevole capacità di assorbimento dell’inquinamento. E’ essenza igrofila, ama cioè la vicinanza dell’acqua. La corteccia è liscia con delle escrescenze che si staccano facilmente ed hanno un colore diverso offrendo una screziatura variegata che contribuisce notevolmente alla bellezza dell’albero.

PRESENZA AL PARCO DELLA STORGA

Lungo il percorso del Piavon prima e della Storga poi. Alcuni esemplari si trovano anche all’interno del bosco.

CURIOSITÀ

Il suo nome deriva dal gr. Platys che significa “largo” ed è riferito alla grande e bellissima foglia trilobata prodotta da questa pianta.

Altre schede piante