Nome scientifico: Clematis vitalba  Nome dialettale: Vidison

DESCRIZIONE

Pianta rampicante che cresce appoggiandosi ad alberi ed arbusti. Fusto grigio chiaro, sfrangiato, che, crescendo, può diventare  largo quanto il braccio di un uomo. I suoi fiori bianchi, piccoli e raccolti, sono molto profumati e, una volta maturato il seme (achenio) si ricoprono di una vistosa peluria globosa che perdura anche fino alla fioritura successiva, rendendo questa pianta assolutamente inconfondibile

PRESENZA AL PARCO DELLA STORGA

Un po’ dovunque e soprattutto nell’interno del bosco.

CURIOSITÀ

Per la sua caratteristica di arrampicarsi sugli alberi e pendervi, può essere considerata una della poche liane spontanee europee. La pianta era conosciuta un tempo come l’erba dei cenciosi poiché i mendicanti, per impietosire i passanti, usavano procurarsi con essa delle ulcerazioni.

Altre schede piante