Nome scientifico: Quercus ilex  

DESCRIZIONE

Albero robusto, dalla corteccia grigio scura fortemente screpolata, tipico dell’area mediterranea. Cresce anche in ambienti molto aridi, con un ritmo molto lento; è pianta longeva (può arrivare anch’essa a 1000 anni) e raggiungere dimensioni in altezza pari a 30 mt. con un tronco di due metri di diametro. Le foglie sono persistenti, coriacee, con la pagina superiore lucida e di un verde scuro, mentre quella inferiore è tomentosa e tendente al grigio. I frutti sono le classiche ghiande, prodotte in abbondanza per garantirne la massima dispersione.

PRESENZA AL PARCO DELLA STORGA

Alcuni esemplari giovani lungo il rettilineo dall’ingresso del Parco (Case Piavone), ma esemplari anziani sono presenti dentro il giardino di S. Artemio.

CURIOSITÀ

Il Leccio è l’unica quercia sempreverde presente qui da noi.

Altre schede piante